Autoproduzione di “birra”

A cura di  Nicola Matarrese

Ingredienti necessari  per  l’autoproduzione della birra:

 

Malto di luppoli 2 una confezione per ogni tipologia di birra
Zucchero 1Kg ½ Kg per ogni tipologia di birra
Lieviti 2 una confezione per ogni tipologia di birra
Metabisolfiti max 10 solo per la sanificazione

 

Il giorno 28 gennaio 2017 in un locale chiamato tipicamente “sottano alla strada”, abbiamo dato luogo alla produzione della birra, in particolare due tipologie:

 

  • BREWFERM GOLD
  • BREWFERM GALLIA

 

Riportiamo di seguito una descrizione della semplice procedura.

PREPARAZIONE DEL MOSTO

  • Togliere dai barattolo di malto, precedentemente acquistati, il coperchio in plastica e la bustina dei lieviti e scaldare a bagnomaria il barattolo di malto ancora sigillato immergendolo in acqua calda per 10 minuti.
  • Utilizzando un apriscatole aprire le lattine e versare il contenuto in una pentola capiente (3 – 5 litri) contenente acqua molto calda, avendo cura di recuperare il prodotto rimanente nel barattolo con dell’acqua calda.
  • Aggiungere lo zucchero e con l’aiuto di un mestolo di acciaio agitare fino a sciogliere totalmente il composto.
  • Una volta fatto questo rimettere sul fuoco fino a che non spicca il bollore: a questo punto spengere il fuoco. La bollitura non è prolungata, altrimenti le birre chiare, potrebbero scurirsi.
  • Dopo la bollitura, raffreddare velocemente il composto (per es. immergendo la pentola nel lavello contenente acqua fredda).
  • Una volta raffreddato il mosto inserirlo nel fermentatore e raggiungere il volume d’acqua per ottenere la birra richiesta.

Esempio: se con la confezione di malto si ottengono 12 litri di birra, bisogna arrivare nel fermentatore alla tacca dei 12 litri di volume totale, mosto più acqua aggiunta.

  • Inserire a questo punto il lievito mescolando vigorosamente per circa 30 secondi.
    Chiusura fermentatore: chiudere per bene con il coperchio il fermentatore.
  • Sanificare precedentemente il gorgogliatore con metabisolfito, oppure grappa o alcool per liquori.
  • Fermentazione: dopo 2 giorni inizierà il gorgogliamento a conferma che la fermentazione è attiva. Il processo fermentativo si completerà in circa 14 giorni nel caso in cui la temperatura del mosto sia stata mantenuta sui 20/22°C. A temperature superiori la fermentazione sarà più veloce.

Appuntamento tra 2 o 3 settimane per imbottigliamento ed etichettatura…..

 

Precedente Meeting Group For Change